profumo ambiente fai da te

Stai cercando un modo naturale per rendere la tua casa profumata? Dai un’occhiata a queste 11 idee per creare un profumo ambiente fai da te che rilascerà un aroma fantastico!

Il senso dell’olfatto è incredibilmente potente! Può scatenare ricordi ed emozioni, e addirittura può influenzare il tuo umore.

Ecco perché è così importante scegliere il giusto profumo per la tua casa. Oggi voglio parlarti di 11 diversi profumi d’ambiente fai da te e naturali che puoi usare per rendere la tua casa incredibilmente profumata e gradevole!

Del resto… non c’è niente di più invitante che tornare a casa e trovare un profumo di fresco e di natura. I prodotti che acquisti nei normali negozi possono essere costosi e spesso contengono sostanze chimiche aggressive.

Una perfetta alternativa è proprio quella di creare il tuo profumo per ambienti preferito usando ingredienti naturali.

1. Profumo lavanda fatto in casa

profumo lavanda fatto in casa

Una ricetta semplice e rinfrescante è quella del profumo fatto in casa alla lavanda.

Procurati dei fiori secchi di lavanda (100 grammi), alcol etilico (100 ml) e un contenitore ermetico.

Devi mischiare i fiori e l’alcol, chiudere e lasciar riposare per 5/7 giorni. Fatto questo, devi far bollire il tutto a fuoco medio e dopo aver raffreddato il liquido, puoi versarlo in una bottiglietta di vetro.

Se non hai a disposizione i fiori di lavanda, puoi utilizzare un cucchiaio di olio vettore, come l’olio di jojoba o di mandorle, e circa 10 gocce di olio essenziale di lavanda.

Mescola semplicemente gli ingredienti in una piccola bottiglia di vetro, puoi anche aggiungere dei bastoncini di legno, e poi goditi il delizioso profumo che si diffonderà per tutto il giorno.

Non solo questo profumo è delicato, ma ti sembrerà di sentire l’odore tipico di quando entri un una spa.

Acqua di lavanda fai da te senza alcool

Non solo l’acqua di lavanda è incredibilmente facile da fare, ma è anche senza alcool, quindi è sicura da usare anche in presenza di bambini e animali domestici. Ecco come fare:

Hai bisogno di una bottiglietta spray di vetro, puoi anche riciclare una boccetta di vetro del profumo, dopo averla lavata per bene per eliminare i residui.

Riempi la tua bottiglia con l’acqua distillata, poi aggiungi 10-15 gocce di olio di lavanda. Avvita il coperchio e dai alla bottiglia una bella scossa per mescolare il tutto. Ed ecco fatto!

Ora puoi goderti il fresco e calmante profumo della lavanda spruzzandolo nell’ambiente.

2. Profumare casa con bucce di limone o mandarino

profumare casa con bucce di limone

Il profumo di mandarino che invade casa, personalmente mi ricorda il periodo Natalizio, ma può essere un’ottima idea per tutte le stagioni.

Tutto ciò di cui hai bisogno sono alcune bucce di limone o mandarino e una pentola di acqua bollente.

Devii mettere le bucce nell’acqua e lasciare che la miscela cuocia a fuoco lento per qualche minuto.

Le note agrumate riempiranno immediatamente la stanza, e gli oli naturali delle bucce aiuteranno a purificare l’aria.

Puoi anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale alla miscela per un profumo ancora più potente.

L’odore di agrumi è fresco per sua stessa natura, può donarti un senso di allegria e positività, quindi questa profumazione fai da te vale sicuramente la pena di essere provata.

3. Profumare la casa con il bicarbonato

Un’opzione sicura e conveniente è quella di creare il proprio deodorante per ambiente usando il bicarbonato di sodio.

Ti basta aggiungere 10 gocce di olio essenziale a una ciotola con due cucchiai di bicarbonato, 400 ml di acqua calda e mescolare bene il tutto.

Al posto dell’olio essenziale puoi anche utilizzare un po’ di succo di arancia, di limone, o di qualsiasi frutto desideri.

Poi posiziona la ciotolina con la miscela in qualsiasi stanza che vuoi rinfrescare.

Il bicarbonato di sodio assorbirà i cattivi odori e l’olio essenziale diffonderà un piacevole profumo.

Ed ecco un altro profumo ambiente fai da te, conveniente e naturale al 100%.


Prodotto consigliato

medisana | AD 625 | Diffusore d'aromi | Bambù | Fresco per ambienti |...
  • Oasi di benessere: terapia ad aromi con profumo e...
  • Luce benessere: con la delicata luce wellness che...

Ultimo aggiornamento 2022-09-05 at 14:49 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

4. Profumo fatto in casa con i petali dei fiori

profumo fatto in casa con i petali dei fiori

Uno degli aspetti più interessanti del profumo fatto in casa è che puoi sperimentare con diversi ingredienti, per trovare la combinazione che preferisci.

Un’opzione sempre più popolare è usare i petali dei fiori. Quale modo migliore per dare al tuo ambiente un profumo naturale e fresco, perfetto per la primavera e l’estate?

Ti basta raccogliere alcune manciate di petali dai tuoi fiori preferiti, l’importante è che siano belli profumati.

Poi, aggiungili a un barattolo o a una bottiglietta piena di vodka o alcol etilico. Lascia riposare la miscela per una settimana o due, poi filtra i petali… e goditi il tuo nuovo profumo!

Non vuoi usare una base alcolica? Bene, allora dovrai far bollire dell’acqua distillata con all’interno i petali dei fiori, magari raccolti in uno straccetto o una garza.

Lascia evaporare l’acqua finché non ne rimane circa un dito. A questo punto l’acqua rimarrà impregnata del profumo dei fiori, lasciala raffreddare e versala in una bottiglietta o una ciotola.

Profumo di rose fatto in casa

Cosa c’è di più romantico di un profumo di rosa che invade casa? Ecco un’idea alternativa per creare un’essenza con questo fiore delicato…

Prepara una ciotola con i petali di rosa e versa dell’acqua distillata e calda all’interno, dopodiché lascia in ammollo i petali per qualche minuto.

Più le rose sono fresche e migliore sarà il loro profumo dalle note floreali, che sentirai subito diffondersi nell’aria.

5. Profumo alla menta fatto in casa

Ed ecco una delle profumazioni più fresche che possano esserci… la menta!

Per fare un profumo alla menta in casa, inizia mettendo le foglie all’interno di un sacchettino di plastica per alimenti.

Devi battere leggermente le foglie con un martelletto di gomma, ma senza polverizzarle, questo farà sì che gli oli essenziali contenuti nelle foglie vengano rilasciati.

Ora devi aggiungere le foglie in un contenitore in vetro, versare dell’olio di mandorle o di jojoba e, dopo averlo sigillato, devi lasciarlo riposare per un giorno in un luogo asciutto e fresco.

L’ultimo passaggio consiste nel filtrare per separare le foglie dall’olio… ed ecco una perfetta essenza che diffonderà freschezza nell’ambiente.

6. Essenze per candele fai da te

essenze per candele fai da te

Se adori le candele profumate, sappi che creare le tue personalizzate può essere un progetto divertente e gratificante.

Non solo puoi scegliere il profumo, ma anche a controllare l’intensità della fragranza. Ecco cosa devi prendere in considerazione.

  • Il tipo di cera che vuoi utilizzare: alcune cere hanno già di per sé un forte odore, che potrebbe sopraffare qualsiasi altra essenza, quindi ti consiglio di scegliere una cera il più inodore possibile.
  • Pensa al tono generale della candela: un fresco profumo di agrumi può essere perfetto per una candela estiva, mentre una calda vaniglia sarebbe più adatta per un’atmosfera invernale.
  • Non aver paura di sperimentare: se non sei sicura su quale fragranza scegliere, prova diverse essenze, fino a trovare il profumo perfetto per le tue candele.

Esempio di candela fai da te, come realizzarla

Per prima cosa, per questo progetto è meglio utilizzare la cera di paraffina, cera d’api o di soia. Avrai anche bisogno di:

  • Una pentola
  • Un contenitore di vetro
  • Stoppini
  • Oli essenziali

Fai sciogliere la cera nella pentola e, quando è allo stato liquido, aggiungi gli oli essenziali profumati e mescola bene.

Devi fissare lo stoppino al fondo del vasetto di vetro. Ora versa la cera nel contenitore, mantenendo lo stoppino al centro e lasciala raffreddare.

Una volta che la cera è fredda e solida, puoi tagliare lo stoppino all’altezza giusta.

In alternativa al vasetto puoi usare degli appositi stampi, di diverse forme, per fare delle candele ancora più creative.

Complimenti! Hai appena finito la tua creazione… da far invidia a tutti gli amanti delle candele profumate.


Leggi anche: 8 Consigli per fare un bagno rilassante con candele ed essenze come in una Spa


7. Profumo di incenso in camera da letto

incenso in casa benefici

L’incenso è stato usato per secoli per profumare le case e gli spazi sacri. Il profumo distinto dell’incenso è spesso associato al rilassamento e alla consapevolezza, rendendolo una scelta ideale, ad esempio, per la camera da letto.

Puoi bruciare l’incenso usando un apposito supporto tradizionale o un diffusore elettrico.

Il profumo dell’incenso è più evidente quando viene bruciato per la prima volta, ma la sua fragranza rimane a lungo dopo che la fiamma si è spenta.

Sia che venga usato per il suo piacevole profumo o per la sua capacità di promuovere il rilassamento, diffondere l’incenso nell’aria della tua camera da letto è un ottimo modo per creare un ambiente invitante e sereno.

Incenso in casa: benefici

Come ho scritto prima, l’incenso può aiutarti a creare un’atmosfera calma e rilassante, perfetta per rilassarti dopo una lunga giornata, in camera, in soggiorno o nella stanza da bagno.

Ma non è tutto! Il fumo fragrante dell’incenso può aiutarti anche a purificare l’aria e a rimuovere l’energia negativa.

L’atto di bruciare l’incenso può essere una forma di meditazione, ti aiuta a focalizzare i tuoi pensieri e a trovare la pace interiore.

Carboncini per incenso fai da te

Ovviamente puoi anche creare il tuo carboncino per incenso fatto in casa, ed è un processo semplice che richiede solo alcune cose.

Un barattolo di metallo con un coperchio: assicurati che il barattolo sia pulito e asciutto prima di iniziare.

Una sorta di combustibile: potrebbero essere dei trucioli di legno, segatura o anche giornali.

Riempi il barattolo con il combustibile che hai scelto, lasciando spazio in cima per far circolare l’aria. Poi, accendi il combustibile e metti il coperchio sul barattolo.

L’ossigeno farà sì che il combustibile bruci lentamente e uniformemente, creando un letto di carboncini ardenti.

Una volta che i carboni ardono di rosso, sono pronti per l’uso. Basta metterli in un bruciatore d’incenso e goderti il profumo di questa essenza fatta in casa.


Prodotto consigliato

Fashion&Man Bruciatore di Incenso di Riflusso in Ceramic a Forma di...
  • ✅【Mistero】Il fumo scorre giù come una...
  • ✅【Rilassamento】I coni di riflusso...

Ultimo aggiornamento 2022-09-05 at 14:49 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

8. Arance

Le arance non sono solo uno spuntino delizioso e sano, ma possono anche essere usate per profumare la casa.

La prossima volta che avrai delle arance a portata di mano, prova a far bollire una pentola d’acqua con all’interno la buccia d’arancia.

Rilascerà gli oli essenziali dalla buccia e riempirà la tua casa con un fresco profumo di agrumi. Puoi anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale di arancia a un diffusore o a un contenitore spray per creare un effetto simile.

Le arance possono anche essere usate in potpourri o sacchetti, e le loro bucce possono essere essiccate e usate come decorazione.

9. Cannella

miglior profumo per ambienti

Profumare la casa con la cannella è un ottimo modo per godere del profumo caldo e speziato di questa erba versatile.

Ci sono diversi modi per farlo, e il metodo scelto dipenderà probabilmente dal tipo di cannella che hai a portata di mano.

Se hai delle stecche di cannella intere, puoi semplicemente metterle in punti strategici della tua casa, ad esempio vicino alle porte o negli armadi.

Puoi anche far bollire il bastoncino di cannella in acqua per rilasciare la sua fragranza nell’aria.

Se invece hai della cannella macinata, puoi aggiungerla alle candele oppure a un diffusore per ambienti.

Sfruttando la fragranza naturale della cannella, puoi godere dei suoi benefici senza dover usare profumi sintetici.

10. Origano e rosmarino

Queste due erbe aromatiche hanno un odore molto piacevole e possono aiutare a rinfrescare qualsiasi stanza.

Ti basta mettere alcuni rametti in un vaso o in un altro contenitore e distribuirli in giro per casa.

Puoi anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale per aumentare ancora di più l’intensità della fragranza.

L’origano e il rosmarino sono entrambe erbe molto versatili, quindi sentiti libera di sperimentare diverse combinazioni.

Potresti anche provare ad aggiungere altre erbe, come la lavanda o il basilico, per creare il tuo profumo davvero unico.

11. Albero di Natale

albero di natale per profumare casa

L’albero di Natale è spesso il centro delle celebrazioni natalizie. Oltre ad essere una gran bella decorazione, molte persone provano un immenso piacere nel respirare l’odore emanato da un vero albero nella loro casa.

Se sei tra queste, hai diversi modi per massimizzare il profumo del tuo albero.

In primo luogo, assicurati di scegliere un albero fresco e pieno di vita. Un albero che è stato tagliato da una settimana o più avrà generalmente meno profumo di un albero appena tagliato.

Mantieni l’albero innaffiato. Un albero secco rilascerà meno profumo di un albero ben annaffiato.

Infine, se ne hai l’opportunità, scegli una varietà di albero di Natale già più profumata per natura, ad esempio l’abete Douglas, l’abete di Fraser e l’abete balsamico.

Certo… potrai usare questa soluzione per profumare l’ambiente solo in uno specifico periodo dell’anno, ma ne varrà la pena!


Leggi anche: Le più belle decorazioni di Natale per creare in casa una magica atmosfera


Bonus: l’ammorbidente per profumare casa

Lo so, finora ti ho parlato solo di profumi naturali e l’ammorbidente non lo è di sicuro, ma ci tengo a darti anche questo piccolo consiglio.

Questa tecnica è particolarmente efficace in piccoli spazi come bagni o dentro gli armadi, ma può funzionare bene anche in stanze più grandi.

Aggiungi semplicemente qualche goccia del tuo ammorbidente preferito a una ciotola di acqua calda, poi usa un panno pulito per tamponare la miscela intorno ai bordi della stanza.

L’ammorbidente aiuterà a neutralizzare qualsiasi cattivo odore, e i fumi si diffonderanno presto in tutto lo spazio, lasciando la casa con un profumo meraviglioso.

Non ti resta che scegliere il tuo profumo ambiente fai da te

Come hai visto non c’è limite alla fantasia quando si tratta di sfruttare i prodotti della natura per dare alla tua casa il profumo perfetto.

Se hai altre idee, oltre a quelle che ti ho suggerito qui, condividile con gli altri lettori nella sezione commenti qui sotto.

Non dimenticare di condividere questo articolo con i tuoi amici sui Social, in modo che anche loro possano prendere spunto da questi consigli!

Articoli simili