come lavare il piumone in una lavanderia a gettoni

Se ti sei mai chiesta come lavare il piumone in una lavanderia a gettoni, sei nel posto giusto.

Lavare un piumone può sembrare una sfida, soprattutto quando si tratta di capi ingombranti e delicati come questo. Ma c’è una soluzione pratica e conveniente: la lavanderia a gettoni.

In questo articolo, vedremo i motivi per cui dovresti considerare l’uso di una lavanderia self-service per lavare il tuo piumone.

Non solo scoprirai come preparare il tuo piumone per il lavaggio in modo sicuro ed efficace, ma ti guideremo anche attraverso il processo, passo dopo passo. 

Lavare il piumone in una lavanderia a gettoni: i 3 vantaggi

Lavare il tuo piumone in una lavanderia a gettoni potrebbe non solo semplificare il processo ma anche garantire risultati di alta qualità. Ecco i tre motivi principali per cui dovresti considerare questa opzione:

1. Lavatrici professionali e capienti

In primis, la lavanderia a gettoni ti dà la possibilità di utilizzare lavatrici di grandi dimensioni, professionali e ideali per il lavaggio di piumoni di diverse dimensioni e altri capi ingombranti.

Questo metodo di lavaggio in acqua offre una pulizia efficace senza il rischio di danneggiare le delicate piume o l’imbottitura in fibra sintetica.

2. Utilizzo dei Detersivi Preferiti

Nelle lavanderie a gettoni, hai il controllo completo sulla scelta dei detersivi. Questo significa che puoi utilizzare il tuo detersivo preferito, uno specifico per capi delicati o addirittura uno specifico per il piumone.

Questa flessibilità ti consente di mantenere il tuo piumone fresco e pulito con prodotti che conosci e in cui hai fiducia.

3. Risparmio di Tempo

Il lavaggio del piumone a casa può richiedere molto tempo ed è spesso un’operazione complicata. In una lavanderia a gettoni, proprio perché puoi sfruttare lavatrici professionali adatte ai capi ingombranti,  risparmierai notevolmente tempo rispetto ai lavaggi manuali o alle altre opzioni come la lavanderia a secco.

In più, puoi lavare e asciugare il piumone in un’unica visita, riducendo il tempo complessivo impiegato per questa attività.

Leggi anche: Miglior piumone invernale: la nostra Top 10 e guida acquisto

Preparazione

piumone in lavanderia self service

Prima di andare in lavanderia, è importante fare alcune preparazioni essenziali per garantire un lavaggio efficace e senza problemi del tuo piumone. Ecco cosa devi fare:

Scegli la lavanderia giusta

La prima e fondamentale decisione è quella di scegliere la giusta lavanderia a gettoni. Assicurati che la lavanderia selezionata disponga di lavatrici professionali adatte a capi ingombranti come i piumoni.

Controlla se offrono la possibilità di utilizzare detersivi e ammorbidenti, e se c’è un servizio di lavaggio a secco nel caso ne avessi bisogno. 

Scegli la giusta macchina

Una volta all’interno della lavanderia a gettoni, ti troverai di fronte a diverse macchine. È cruciale selezionare quella giusta per il tuo piumone. Ecco alcuni fattori chiave da considerare:

  • Capacità di Carico: Assicurati che la macchina selezionata abbia la capacità necessaria per il tuo piumone, di solito è di almeno 12 kg. Solitamente, una lavatrice industriale è in grado di gestire capi ingombranti come i piumoni.
  • Programmi di Lavaggio: Verifica i programmi di lavaggio disponibili. Cerca un programma adatto per capi delicati o uno specifico per piumoni, se disponibile.
  • Opzioni di Asciugatura: Alcune lavanderie a gettoni offrono anche servizi di asciugatura. Se desideri asciugare il tuo piumone nello stesso posto, verifica che la macchina sia adatta a questo scopo o che ci sia un’apposita asciugatrice.

Utilizzare una macchina professionale per lavare il piumone è un fattore importante per avere un risultato di qualità.

Prepara il piumone per il lavaggio

Una preparazione accurata del tuo piumone prima del lavaggio farà sì che rimanga intatto e pulito. Segui questi passaggi dettagliati:

  • Verifica l’etichetta: Inizia controllando l’etichetta del piumone per le istruzioni di lavaggio. Troverai informazioni cruciali, come i simboli di lavaggio e le raccomandazioni per il lavaggio in lavatrice o a mano.
  • Leggi le istruzioni: Segui attentamente le istruzioni sull’etichetta, rispettando le indicazioni per il tipo di lavaggio consigliato. Ad esempio, alcuni piumoni possono essere lavati solo in lavatrice, mentre altri richiedono il lavaggio a mano.
  • Evita candeggi a base di cloro: Assicurati di non utilizzare candeggi a base di cloro durante il lavaggio del piumone, poiché questi prodotti possono danneggiare il materiale e compromettere la sua morbidezza.

Seleziona i cicli di lavaggio adatti al piumone

I piumoni possono essere realizzati con materiali diversi, come piume d’oca o fibre sintetiche, e ciascun tipo richiede una cura specifica. Ecco come selezionare i cicli di lavaggio appropriati:

  • Identifica il tipo di piumone: Prima di tutto, determina il materiale del tuo piumone. Se è in piuma d’oca, potrebbe richiedere un ciclo di lavaggio più delicato rispetto a un piumone in fibra sintetica.
  • Consulta le opzioni di lavaggio: Le lavatrici nelle lavanderie a gettoni solitamente offrono diverse opzioni di ciclo. Cerca un ciclo delicato o specifico per capi ingombranti, se disponibile.
  • Attenzione alle temperature: Verifica se ci sono raccomandazioni specifiche sulla temperatura dell’acqua. Alcuni piumoni possono essere lavati solo con acqua fredda o tiepida per evitare danni.
  • Carica il piumone con cura: Assicurati che il piumone sia ben distribuito all’interno della macchina di lavaggio. Evita di sovraccaricare la macchina per consentire al piumone di muoversi liberamente durante il ciclo.

Aggiungi detersivi e ammorbidente

Ci siamo quasi, l’ultimo step prima di procedere al lavaggio vero e proprio è questo. Ecco come farlo:

  • Segui le istruzioni sulla confezione: Leggi attentamente le istruzioni sulla confezione dei detersivi e dell’ammorbidente che hai scelto. Questo assicurerà che vengano utilizzati correttamente.
  • Utilizza prodotti per capi delicati: Preferibilmente, opta per detersivi specifici per capi delicati o per piumoni, in quanto sono più gentili sul tessuto e sulle imbottiture.
  • Dosaggio adeguato: Non eccedere nel dosaggio dei detersivi o dell’ammorbidente. Un eccesso di prodotto potrebbe richiedere più cicli di risciacquo per eliminare completamente i residui.
  • Aggiungi nei compartimenti appropriati: Versa i detersivi e l’ammorbidente nei compartimenti appositi della lavatrice. Solitamente, ci sono segnaposti chiari per aiutarti a scegliere il giusto compartimento.

Con il piumone pronto, i cicli di lavaggio impostati e i detersivi aggiunti correttamente, sei pronto per iniziare il lavaggio nella lavanderia a gettoni.

Ultimo aggiornamento 2024-05-17 at 10:43 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lavaggio del piumone

dove lavare un piumone

Tutto pronto? Bene, è arrivato il momento di far partire il lavaggio vero e proprio.

Segui le istruzioni fornite dalla lavanderia a gettoni

Quando sei nella lavanderia a gettoni, è importante seguire attentamente le istruzioni fornite dalla struttura. Ogni lavanderia potrebbe avere procedure leggermente diverse, quindi leggi attentamente le indicazioni specifiche per la lavatrice che stai utilizzando.

  1. Ricorda il numero della tua lavatrice: Fai attenzione al numero della lavatrice che hai scelto e identificalo con precisione.
  2. Segui i passaggi specifici: Le istruzioni potrebbero includere passaggi come inserire i gettoni o selezionare un programma di lavaggio specifico. Assicurati di completare ogni passo seguendo le indicazioni.
  3. Leggi le avvertenze di sicurezza: Controlla se ci sono avvertenze di sicurezza particolari per l’uso della lavatrice. Ad esempio, potrebbero consigliare di non sovraccaricare la macchina.

Carica il piumone nella macchina di lavaggio

Ora che hai configurato la lavatrice, è il momento di caricare il tuo piumone.

  • Imposta un programma adeguato: Assicurati che la lavatrice sia impostata su un programma appropriato per il lavaggio dei capi ingombranti, come “cotone e fibre sintetiche”. Questo programma è ideale per piumoni.
  • Acqua tiepida: Seleziona la temperatura consigliata, di solito compresa tra 30°C e 40°C, in base alle istruzioni sull’etichetta del piumone.
  • Distribuisci uniformemente: Assicurati che il piumone sia ben distribuito all’interno della lavatrice, evitando pieghe o ammassamenti. Ciò garantirà un lavaggio uniforme e completo.

Metti in funzione la lavatrice e segui i cicli di lavaggio fino alla fine

piumone ogni quanto lavare

Una volta che hai inserito il tuo piumone nella lavatrice e hai selezionato le impostazioni corrette, è il momento di mettere in funzione la macchina. Questa fase del processo è cruciale per ottenere risultati di lavaggio ottimali, quindi seguila attentamente.

Per iniziare, premi il pulsante di avvio della lavatrice o inserisci i gettoni necessari per attivare la macchina. Assicurati che il ciclo di lavaggio sia avviato correttamente.

Durante il ciclo di lavaggio, tieni d’occhio la macchina per assicurarti che tutto proceda senza problemi. È importante verificare che la lavatrice attraversi le diverse fasi, come il lavaggio, il risciacquo e la centrifuga, senza intoppi. Questo garantisce che il piumone sia pulito in modo efficace.

Inoltre, rispetta i tempi di lavaggio indicati. Ogni ciclo ha una durata specifica che è stata progettata per garantire un lavaggio completo. Evita di interrompere il processo e attendi pazientemente fino a quando non viene completato.

Lascialo asciugare

Una volta completato il ciclo di lavaggio, è ora di passare alla fase successiva: l’asciugatura. Ecco come farlo correttamente:

  1. Imposta un ciclo di asciugatura adeguato: Se la lavanderia a gettoni offre servizi di asciugatura, seleziona un ciclo adatto per il tuo piumone. Generalmente, è consigliabile utilizzare un’impostazione a bassa temperatura o fredda per evitare danni al piumone.
  2. Asciugatura all’aria aperta: Se preferisci non utilizzare l’asciugatrice o se la lavanderia non offre questo servizio, puoi lasciare il piumone asciugare all’aria aperta. Appendilo su uno stendibiancheria in un luogo ben ventilato fino a quando non sarà completamente asciutto.

Con queste fasi completate con successo, il tuo piumone sarà pulito e fresco. 

Ultimo aggiornamento 2024-05-17 at 10:43 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Quanto costa lavare un piumone nella lavanderia a gettoni

Il costo per lavare un piumone in una lavanderia a gettoni varia generalmente dai 6 Euro ai 12 Euro. Tuttavia, i prezzi possono variare a seconda della città e del tipo di lavanderia.

Ad esempio, in una lavanderia a secco, i prezzi possono oscillare tra i 10 e i 30 Euro. Inoltre, il costo può dipendere anche dalle dimensioni del piumone e dal tipo di materiale utilizzato, come piuma d’oca, sintetico, lana o cotone.

È importante notare che i prezzi possono variare anche a livello regionale. Ad esempio, a Torino, il costo medio per lavare un piumone è di circa 14 Euro, mentre a Messina può arrivare fino a 26 Euro.

Mediamente, i prezzi nelle lavanderie al Nord tendono ad essere leggermente più bassi rispetto a quelle al Sud, ma ci sono eccezioni come Trieste, dove il costo medio è di 31 Euro.

Ti sembra troppo? Nessun problema, abbiamo anche scritto un articolo su come pulire il piumone senza lavarlo.

Quanto tempo serve per lavare il piumone nella lavanderia a gettoni

Il tempo necessario per lavare un piumone in una lavanderia a gettoni varia a seconda della macchina e del programma di lavaggio scelto.

In media, il tempo di lavaggio nelle lavanderie self service è di circa 35-40 minuti. Tuttavia, potrebbe essere necessario un tempo aggiuntivo per l’asciugatura, che può variare in base al tipo di tessuto e alla consistenza del piumone.

Ora sai come lavare il piumone in una lavanderia a gettoni

In conclusione, utilizzare una lavanderia a gettoni per lavare il tuo piumone può rivelarsi davvero una scelta intelligente.

Seguendo attentamente i passaggi su come lavare il piumone in una lavanderia a gettoni, puoi ottenere un buon lavaggio che lascerà il tuo piumone pulito e fresco.

Queste strutture offrono non solo la comodità di lavare capi ingombranti come il piumone, ma anche la certezza di risultati soddisfacenti.

Quindi, se hai bisogno di un piumone pulito e non hai una lavatrice adatta a casa, considera seriamente l’opzione di portare il tuo piumone in lavanderia

Articoli simili