clima portatile senza tubo

Come tutti gli anni arriva la stagione calda, anzi… caldissima! Se vivi in città o in un luogo dove l’afa si fa sentire prepotentemente, beh… c’è poco da fare.

Puoi provare diverse soluzioni alternative per rinfrescare casa in estate ma spesso l’unica cosa che funziona veramente è un vero condizionatore o, in alternativa, un piccolo clima portatile senza tubo.

Se non vuoi spendere grosse cifre o creare costosi e ingombranti impianti in casa puoi optare per questi modelli che però, sappilo, non avranno mai la stessa efficacia dei condizionatori fissi o dei modelli portatili con tubo.

Ad ogni modo, se cerchi qualcosa di comodo, piccolo e spostabile per abbassare la temperatura di qualche grado, sei nel posto giusto!

Ho cercato per te sul web i modelli migliori che puoi acquistare direttamente online e ho creato una guida all’acquisto che ti permetterà di scegliere facilmente quello più adatto alle tue esigenze!

Clima portatile senza tubo: la Top 11 dei modelli in commercio

N. 1
Pro Breeze Raffrescatore Evaporativo 5L con 4 Modalità Operative, 3...
  • TECNOLOGIA DI RAFFREDDAMENTO AVANZATA: Dotato di...
  • CARATTERISTICHE 4-IN-1: Questo raffrescatore...
N. 2
Condizionatore Portatile Climatizzatore Portatile, Condizionatore...
  • □ 3 IN 1 QUIET VENTOLA: Questo portatile...
  • □ Facile da usare: Per sentire il vento fresco,...
N. 3
Korona 81503 Condizionatore Portatile 4 in 1 | Condizionatore senza...
  • ✅ MULTIFUNZIONE – Questo tuttofare può essere...
  • ✅ RAFFRESCA - Nella dotazione sono inclusi 4...
N. 4
XPfj Climatizzatore Portatile Senza Tubo Silenzioso,Condizionatori A...
  • 1. La ventola del tipo a torre fornisce...
  • 2. Ventola da pavimento per controllo remoto,...
OffertaN. 5
ARGO POLIFEMO SLIM, Raffrescatore Evaporativo sottile con sistema...
  • Raffrescatore Evaporativo con sistema brevettato...
  • Molto potente, ha una portata d’aria quasi...
N. 6
Uniprodo Raffrescatore D'Aria Rinfrescatore d'aria portatile...
  • 3 in 1: raffredda, purifica e umidifica l’aria
  • Raffreddamento di lunga durata: serbatoio da 10 l
N. 7
Oneconcept Freshboxx - Raffrescatore Evaporativo, Ventilatore,...
  • TRIPLO SOLLIEVO: il raffrescatore evaporativo...
  • POTENTE: il flusso d'aria di 360 m³/h del...
N. 8
Klarstein Condizionatore Portatile 40W, 4in1 Raffreddatore...
  • CONDIZIONATORE MULTIFUNZIONE 4-IN-1: Progettato...
  • PIENO CONTROLLO: scegli tra ventilazione bassa,...
N. 9
Sichler Haushaltsgeräte Condizionatore senza tubo: Raffreddatore...
  • Forte 180 watt • Volume d'aria di 1500...
  • Raffreddatore d'aria evaporativo con...
N. 10
VVLXRIC Climatizzatore Portatile Senza Tubo Esterno - Compatto E...
  • 【Condizionatore d'aria portatile multifunzione 4...
  • 【Ventilatore da tavolo con luce d'atmosfera a...
OffertaN. 11
Olimpia Splendid Raffrescatore Evaporativo con Tanica da 20 Litri a...
  • Funzionamento con o senza acqua, rispettivamente...
  • Potenza massima assorbita: 110 W

Ultimo aggiornamento 2022-09-05 at 18:35 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Condizionatori senza tubo esterno: come funzionano

condizionatore portatile senza tubo con ghiaccio

Spesso questi apparecchi vengono chiamati più propriamente “raffrescatori” o “climatizzatori evaporativi” perché, di fatto, generano aria fresca ma non sono paragonabili ai condizionatori.

Il motivo è molto semplice, un condizionatore utilizza un compressore di raffreddamento che aspira l’aria, dall’interno o dall’esterno, la raffredda, la diffonde nell’ambiente e scarica l’aria calda all’esterno.

Questi climatizzatori portatili invece hanno un funzionamento ad acqua fredda o ghiaccio, spesso anche in combinazione.

Una ventola poi soffia fuori l’aria raffrescata dal ghiaccio dandoti una sensazione di sollievo abbassando la temperatura di qualche grado.

Vantaggi

  • Sono piccoli, leggeri e trasportabili: è senza dubbio il vantaggio principale, puoi utilizzarli in qualsiasi stanza desideri, anche se non c’è nessuna finestra o apertura verso l’esterno.
  • Non richiedono installazione: a differenza dei condizionatori, niente opere murarie o unità esterne, niente tecnici, niente certificazioni, niente tubo che ti costringe a tenere la finestra semi-aperta, basta riempire il serbatoio con acqua e ghiaccio, accenderlo e goderti un po’ di brezza fresca.
  • Sono economici: questi condizionatori portatili sono ovviamente molto più economici di quelli normali e puoi trovare prodotti con un ottimo rapporto qualità/prezzo.
  • Bassi consumi: il consumo energetico di questi condizionatori evaporativi portatili è molto inferiore a quello di un climatizzatore fisso.

Svantaggi

  • Scarsa efficienza: non possono in alcun modo sperare di competere con i veri condizionatori d’aria. Abbassano la temperatura di qualche grado, ti rinfrescano il corpo, ma non renderanno mai davvero l’ambiente fresco.
  • Hanno bisogno di acqua e ghiaccio: ebbene sì, la scomodità sta nel fatto che devi tenere d’occhio il livello dell’acqua nel serbatoio e rifornirlo quando necessario. È inoltre necessario tenere una buona scorta di ghiaccio, acquistare regolarmente sacchetti di ghiaccio, o tenere sempre al fresco le apposite piastre eutettiche.

I 3 più accessoriati

Condizionatore Portatile Climatizzatore Portatile, Condizionatore...
  • □ 3 IN 1 QUIET VENTOLA: Questo portatile...
  • □ Facile da usare: Per sentire il vento fresco,...
XPfj Climatizzatore Portatile Senza Tubo Silenzioso,Condizionatori A...
  • 1. La ventola del tipo a torre fornisce...
  • 2. Ventola da pavimento per controllo remoto,...
Sichler Haushaltsgeräte Condizionatore senza tubo: Raffreddatore...
  • Forte 180 watt • Volume d'aria di 1500...
  • Raffreddatore d'aria evaporativo con...

Ultimo aggiornamento 2022-09-05 at 18:35 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Quale scegliere? Ecco la guida all’acquisto

condizionatori ad acqua portatili

Ora che sai cosa sono e come funzionano i condizionatori mobili senza tubo, è il momento di scegliere il modello giusto per le tue esigenze. Ma come fare?

In questa guida all’acquisto ti mostrerò quali sono le caratteristiche più importanti da ricercare e poi risponderò alle domande più frequenti.

Portata dell’aria

La prima cosa da considerare nella scelta del dispositivo è la portata d’aria, ovvero la quantità d’aria che il dispositivo può muovere in un’ora.

Questo valore è espresso in m3/h (metri cubi per ora) e indica quantità di aria che il dispositivo può “trattare” in un’ora e la velocità di ventilazione. Più alto è questo valore, più potente sarà il dispositivo e più sentirai l’effetto rinfrescante sul tuo corpo.

Dimensioni e peso

Naturalmente, questi condizionatori portatili sono progettati per essere spostati in casa o dove vuoi, quindi devi assicurarti che non siano troppo grandi o troppo pesanti da trasportare.

Sul mercato esistono tantissime varianti, dai mini condizionatori portatili senza tubo, quelli davvero piccoli da tavolo (e meno efficienti), a quelli con le pratiche rotelle sia di forma rettangolare che dal design moderno cilindrico.

Capacità del serbatoio dell’acqua

Come ho detto prima, questi dispositivi funzionano facendo evaporare l’acqua, quindi è importante sceglierne uno con un serbatoio abbastanza grande da durare almeno qualche ora.

Più grande è il serbatoio, più a lungo il dispositivo funzionerà prima di doverlo riempire.

Tuttavia, devi tenere presente che un serbatoio più grande rende il dispositivo più pesante e più difficile da spostare ma questo è un aspetto secondario perché solitamente, una volta acceso, non hai bisogno di cambiare la sua posizione.

Funzione di ionizzazione dell’aria

Lo ionizzatore d’aria è un dispositivo che utilizza cariche elettriche per rimuovere le particelle dall’aria, rendendola più sana da respirare.

Si tratta di una funzione molto utile per purificare l’aria, soprattutto per chi soffre di allergie o asma, e ti consiglio di scegliere un modello che ne sia dotato.

Funzione di umidificazione

Un’altra funzione che può essere utile da avere è l’umidificazione. Questi modelli di clima portatile senza tubo tendono ad avere un effetto di aumento dell’umidità, a differenza dei condizionatori che invece la abbassano.

In questo caso il dispositivo non solo soffia aria fredda, ma aggiunge anche un po’ di umidità all’aria, rendendola più confortevole da respirare, soprattutto in caso di aria secca.

Leggi anche: I 3 migliori condizionatori visti in TV (fresco in formato mini)

Filtro dell’aria

Il filtro dell’aria è una caratteristica molto importante perché cattura polvere, polline e altri allergeni che possono causare problemi respiratori.

Assicurati che il modello scelto abbia un filtro dell’aria, possibilmente doppio, di buona qualità e che possa essere facilmente rimosso e pulito.

Spegnimento automatico

Sembra cosa di poco conto ma questa è forse una delle funzioni più utili in assoluto.

Quando l’acqua nel serbatoio si esaurisce, il dispositivo si spegne automaticamente per evitare danni.

Un altro motivo per avere la funzione timer elettronico per l’autospegnimento è, ad esempio, se vuoi lasciare il climatizzatore acceso quando vai a letto. Ad un certo punto si spegnerà da solo e tu potrai addormentarti senza pensieri.

Silenziosità

Pare si tratti di una caratteristica molto ricercata e per evidenti buoni motivi. A nessuno piace sentire troppo rumore in sottofondo.

La rumorosità viene misurata in Decibel, quindi scegli un prodotto che abbia questo valore il più basso possibile.

Oscillazione automatica delle alette

L’aletta è la parte del dispositivo da cui esce l’aria e, in alcuni modelli, può oscillare.

Ciò significa che si muove da un lato all’altro, aumentando così la superficie raffreddata dal dispositivo.

Scoprirai che è una funzione molto utile perché consente di raffreddare un’area più ampia con un solo apparecchio.

Potenza e consumi

La potenza di questi dispositivi è solitamente compresa tra 50 e 200 watt, che non è molto.

Tuttavia, devi tenere presente che il consumo effettivo di energia dipende da molti fattori, come le dimensioni della stanza, la temperatura esterna, l’umidità, il periodo di funzionamento, ecc.

Esistono prodotti molto efficienti da questo punto di vista quindi, se puoi, scegli una versione dal consumo di energia ottimizzato.

Efficienza energetica

Ormai è una caratteristica essenziale da verificare ogni volta che compri un nuovo elettrodomestico, se vuoi risparmiare sulla bolletta energetica.

La classe energetica va da G (la meno efficiente) ad A +++ (la più efficiente). Le classi più comuni di questi apparecchi sono A, A + e A ++.

Scegli naturalmente la più alta possibile.

Telecomando

Non è obbligatorio averlo, ma ti rende la vita molto più facile, soprattutto se il dispositivo non è facilmente accessibile.

Alcuni modelli hanno un telecomando che ti consente di regolare le impostazioni senza doverti alzare ogni volta. È davvero comodo.

Altre opzioni di funzionamento e accessori

Ci sono altre caratteristiche che possono essere utili, anche se non sono essenziali.

Ad esempio un display LCD che consente di vedere tutte le impostazioni a colpo d’occhio e un pannello di controllo a sfioramento per un facile utilizzo.

Infine, alcuni modelli includono le piastre eutettiche, ovvero speciali piastre che contengono un composto chimico in grado di assorbire e conservare il freddo.

In pratica sostituiscono il ghiaccio, vengono usate di solito per i frigoriferi portatili.

Prezzo

Puoi trovare davvero prodotti di ogni tipo ma possiamo suddividerli tranquillamente in 3 fasce di prezzo:

  • Sotto i 100€: sono i modelli più basici a livello di tecnologia e funzionalità, nonostante siano più piccoli e comodi da spostare, in realtà sono anche quelli con la minor efficienza di rinfrescamento e personalmente non te li consiglio.
  • Tra 100€ e 200€: questa è la fascia di prezzo dove puoi trovare degli ottimi condizionatori portatili silenziosi senza tubo, con ottime prestazioni a prezzi contenuti, sempre considerando il tipo di prodotto.
  • Sopra i 200€: se vuoi un condizionatore portatile senza tubo con ghiaccio o acqua che possa garantirti grandi prestazioni devi stare sui modelli di fascia più alta, dove trovi i migliori marchi e prodotti con molte recensioni positive. Solitamente queste versioni sono anche quelle con il maggior numero di funzioni aggiuntive, come la funzione di deumidificazione, alta silenziosità, serbatoio molto capiente, controllo remoto via App da smartphone.

Ottimo rapporto qualità/prezzo: Top 3

Condizionatore Portatile Climatizzatore Portatile, Condizionatore...
  • □ 3 IN 1 QUIET VENTOLA: Questo portatile...
  • □ Facile da usare: Per sentire il vento fresco,...
XPfj Climatizzatore Portatile Senza Tubo Silenzioso,Condizionatori A...
  • 1. La ventola del tipo a torre fornisce...
  • 2. Ventola da pavimento per controllo remoto,...
Korona 81503 Condizionatore Portatile 4 in 1 | Condizionatore senza...
  • ✅ MULTIFUNZIONE – Questo tuttofare può essere...
  • ✅ RAFFRESCA - Nella dotazione sono inclusi 4...

Ultimo aggiornamento 2022-09-05 at 18:35 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Condizionatori portatili caldo freddo senza tubo esterno

Vuoi un apparecchio che possa esserti utile non solo d’estate per rinfrescare… ma anche durante l’inverno?

Bene, perché esistono delle versioni specifiche di condizionatori senza tubo che possono anche riscaldare l’ambiente domestico.

Di solito sono più costosi, ma se vivi in un luogo con estati molto calde e inverni freddi, potrebbe valere la pena avere entrambe le possibilità su un unico prodotto.

A dire il vero, se da un lato la parte rinfrescante non è efficiente al massimo, al contrario il riscaldamento funziona decisamente bene.

Occhio però ai consumi che potrebbero alzarsi notevolmente, un po’ come accade quando utilizzi una qualsiasi stufetta elettrica.

Ecco i migliori 3 di questa categoria!

Offerta
Electrolux Condizionatore Portatile EXP26U538HW, 9BUT/h, Caldo/Freddo,...
  • Raffreddamento e riscaldamento efficaci: il nostro...
  • Più aria fresca: relax e comfort assoluto grazie...
SONBION Raffrescatore Evaporativo, 4 In 1 Climatizzatore Portatile...
  • ❄【CONDIZIONATORE MULTIFUNZIONALE】Progettato...
  • ❄【SERBATOIO DELL'ACQUA DA 5 LITRI】Design del...
XPfj Doppio Caldo/Freddo Portatile Climatizzatore, Umidificatore...
  • [Condizionatore doppio freddo / caldo doppio uso]...
  • [Aria di purificazione e umidificazione] Mini...

Ultimo aggiornamento 2022-09-05 at 18:35 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ora sai come scegliere il miglior climatizzatore portatile senza tubo

Lo so, non vedi l’ora di sentire un po’ di aria fresca in casa e quindi di comprare il tuo nuovo climatizzatore portatile senza tubo di scarico… comodo e pronto all’uso.

Spero di averti schiarito un po’ le idee e di averti aiutato nella tua scelta ma ricorda, se vuoi rinfrescare davvero l’ambiente, oltre che te stesso, forse dovresti orientarti su qualcosa di più efficiente, ad esempio i condizionatori nuova generazione senza unità esterna.

Se non vuoi o non puoi installare un impianto d’aria condizionata fisso o semifisso, puoi sempre scegliere i condizionatori portatili con tubo, un’ottima soluzione a prezzi comunque contenuti.

FAQ – Domande Frequenti

Ci sono condizionatori portatili senza tubo?

Non si tratta di condizionatori ma di raffrescatori, o climatizzatori evaporativi, che funzionano in modo completamente diverso. La capacità di raffreddamento è inferiore e sono meno efficienti, ma non hanno bisogno di un tubo esterno per funzionare.

Il Pinguino De’Longhi senza tubo esiste?

No, nonostante esistano diverse versioni e configurazioni del Pinguino De’Longhi, tutte funzionano con il tubo di scarico, come succede per i normali condizionatori portatili.

Un raffrescatore d’aria basta per una stanza di 30 mq?

Se l’ambiente è molto caldo e/o umido, è meglio optare per un condizionatore portatile, che sarà più efficiente. Se invece la stanza non è troppo calda o umida, potrebbe essere sufficiente un raffreddatore evaporativo.

Articoli simili